Mariano Biazzi Alcántara
(Panama,1967)

 

Architetto, nato a Panama nel 1967, vive e lavora a Cremona. Si è avvicinato alla fotografia da autodidatta, ispirato dalle opere dei grandi maestri, dedicandosi principalmente alla fotografia di architettura e al bianco e nero.


Da sempre devoto alla fotografia analogica, fortemente influenzato da artisti quali Rothko e Tápies, negli ultimi anni ha spostato la propria ricerca verso tecniche “pittoriche” che permettono di aggiungere segni grafici alle immagini fotografiche evitando l'uso di strumenti digitali o computerizzati, fino ad abbracciare il mondo della Polaroid e dell’instant art, individuando nelle tecniche di manipolazione e di image transfer alcuni dei mezzi di espressione artistica attraverso i quali vivere, immaginare ed esprimere il proprio universo parallelo.

 

Architect and photographer.
Born in Panama in 1967, he approached photography firstly driven by strong passion and inspiration for the classical Great Masters art works, dedicating his interests to architectural black/white photography.
Fond to analogue photography and strongly influenced by the works of contemporary artists such as Rothko,Tapies and abstract art, his personal research has shifted towards finding the possibilities of using graphical signs directly on photographic images.
This path led him to know and fully dive himself into the Polaroid and instant art photography world approaching those important techniques, like manipulation and image trasfers, that will become some of his means of artistic expression.

He now lives and works in Cremona (Italy).